Now Playing Tracks

Fingere una voce serena e allegra, fingere persino una risata per non far stare in pensiero la persona che ami, ciò perché mi rendo conto di avere un problema… Oltre ad amarlo io sono letteralmente ossessionata da lui.
È noto fin dai tempi del feudalesimo come l’amore per una giovane donna possa trasformare un giovane uomo in un Servo della Gleba. Riportiamo qui di seguito le principali fasi di tale trasformazione.

FASE 1: il presagio. Il giovane racconta agli amici di aver conosciuto una ragazza carina, simpatica ma specialmente intelligente con la quale parla bene. Non si dimostra interessato sessualmente.
FASE 2: lésso. Il giovane e’ convinto di aver trovato la donna della sua vita; si interessa perniciosamente ai racconti delle di lei vacanze; modifica le proprie abitudini e i propri gusti (alimentazione, musica, abbigliamento, cinema) nel tentativo di compiacerla. I numerosi pacchi agli amici sono sintomatici del passaggio alla successiva
FASE 3: Servo della Gleba. È il momento decisivo della mutazione.
Se il SdG idealizza l’amata a tal punto da non ritenersene degno (APPROCCIO NEGATIVO) entra nella sottofase vegetal: osserva apaticamente il mondo che lo circonda ed entra in rapporto simbiotico-umorale con l’amata (es. lei e’ felice perche’ sta con uno figo -> anche lui e’ felice; ricordiamo infatti che il SdG vive generalmente una condizione di sudditanza amorosa, e non un reale rapporto di coppia).
Se il SdG opta per una dichiarazione (APPROCCIO POSITIVO) si hanno due possibilita’. a) ottiene un si’: viene accolto nel nirvana, conosce tutti gli dei e si muove leggermente sollevato da terra. Perde ogni contatto con gli amici. b) ottiene un due di picche: entra nel limbo, indossa una corona di spine e soffre di una forma collaterale di pessimismo affettivo che si manifesta con frasi del tipo: “Non trovero’ mai la persona giusta” e ancora “Sono io ad essere sbagliato”. Dopo qualche tempo ricontatta gli amici giustificando mesi di silenzio con la frase: “Ho avuto un casino di robe da fare”, Un SdG che collezioni 10 o piu’ 2 di picche assurge allo status di Gran Maestro dei Glebas, vive in eremitaggio e diventa meta di pellegrinaggio per altri SdG ai quali legge il futuro servendosi di un mazzo di 2 di picche
Elio e le Storie Tese - Servi della Gleba, introduzione all’album (via entropiclanguage)
To Tumblr, Love Pixel Union